Sette cose da sapere sulla protesi di ginocchio

Hai avuto una protesi di Ginocchio?

Sei uno dei 70.000 pazienti in questo Paese che sostituisce l’articolazione in questo anno.

Camminare senza dolore non ha prezzo, ma non aspettarti poteri “sovrumani” dopo una protesi.

Qui ci sono sette cose da sapere sulla tua nuova parte del corpo.

1) Puoi fare (quasi) tutto come prima.

Di solito ci si può aspettare enormi miglioramenti nel dolore e nella mobilità dopo la sostituzione del ginocchio. Ma se non hai mai corso un 1km nella tua vita, non vincerai alcuna gara con il tuo nuovo ginocchio. Infatti, la maggior parte dei chirurghi consiglia di stare lontano da esercizi ad alto impatto, come fare jogging o saltare la corda, anche se li hai già fatti prima.

2) Avrai ancora molti altri modi per rimanere attivo.

Puoi camminare, nuotare, andare in bicicletta, fare escursioni leggere e persino giocare a tennis in doppio. L’allenamento con i pesi ti darà muscoli e ossa più forti. Assicurati di accelerare facendo più ripetizioni, invece di aggiungere pesi sempre più pesanti.

3) Non sembrerà esattamente come il tuo vecchio ginocchio.

Avrai meno dolore, per esempio. Potresti anche notare altre strane differenze. Ad esempio, il tuo nuovo ginocchio potrebbe fare clic e pop. Questo è il suono del metallo e della plastica nel tuo impianto che si sfregano l’uno contro l’altro. Se non fa male, non devi preoccuparti. Ma circa la metà di tutte le persone che hanno subito un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio dice che non gli piace quando si inginocchiano.

4) Il tuo nuovo ginocchio sarà con te per molto tempo.

Quasi 9 persone su 10 scoprono che la loro nuova parte del corpo regge da almeno 25 anni. Anche a 2 decadi dall’intervento, le persone che hanno sostituito il ginocchio tendono ad essere fisicamente attive rispetto ai coetanei della stessa età con articolazioni naturali. Puoi risparmiare comunque usura sul tuo nuovo ginocchio mantenendo un peso sano.

5) Non devi preoccuparti delle visite dal dentista.

Per anni, sia i chirurghi ortopedici che i dentisti hanno raccomandato alle persone con ginocchia o fianchi artificiali di farsi una iniezione di antibiotici prima di qualsiasi procedura dentale che potesse far sanguinare le gengive, inclusa una semplice pulizia. Temevano che i batteri nella bocca potessero entrare nel flusso sanguigno e raggiungere il sito dell’impianto. Nel 2015, l’American Dental Association ha affermato che non era più necessario. Le persone con protesi di ginocchio, il cui sistema immunitario è debole o che potrebbe essere soggette a infezioni, possono comunque assumere antibiotici prima di una procedura dentale.

6) Potresti aver bisogno di nuove abitudini per il tuo ginocchio.

Anche se sarai in grado di tornare alla normalità dopo l’intervento, dovrai occuparti del ginocchio artificiale per il resto della tua vita. Evita di sollevare pesi esagerati: questo può stressare troppo l’articolazione. Movimenti rotazionali veloci – le dita dei piedi puntate in una direzione e la coscia e la parte superiore del corpo in un’altra – non sono una buona idea: possono danneggiare l’impianto e consumarlo prima.

7) A volte, devi ripetere un intervento chirurgico.

Se improvvisamente hai dolore, gonfiore e problemi di movimento, chiama il tuo chirurgo senza pensarci due volte, la complicazione più temuta dopo una protesi di ginocchio è una possibile infezione. Può salvare il tuo nuovo ginocchio con una diagnosi e trattamento precoci.

Condividi questo articolo